Casinò di Sanremo

È stato scippato ieri a pochi passi dal Casinò di Sanremo un rappresentate orafo israeliano di 32 anni.

L’uomo, residente a Lugano, si trovava in corso Imperatrice quando, una volta uscito da un bar è stato avvicinato dallo scippatore che con estrema destrezza gli ha sfilato la borsa al cui interno vi erano tre orologi Rolex, un orologio Daytona, un diamante e 2000 euro in contanti per un valore di circa 400 mila euro.

Il lauto bottino fa sospettare che il colpo fosse premeditato e non una semplice casualità.

La vittima era di passaggio a Sanremo e stava raggiungendo una mostra orafa di Torino.

Articolo precedenteVentimiglia, dopo anni di chiusura domani riapre lo IAT del centro cittadino
Articolo successivoProprietari degli immobili esentati dalla responsabilità solidale per le morosità delle utenze degli inquilini