Villa Ormond

Sanremo Opera Theater, la nuova associazione produttrice di spettacoli lirici a Sanremo e provincia, propone due concerti lirici estivi per il debutto a Villa Ormond nell’ambito della rassegna “Notturni lirici”

Lunedì 9 agosto, alle ore 21.30, saranno ospiti “le Donne della Malibran” che racconteranno in musica la vita di una grande donna, l’eroina del Belcanto ottocentesco Maria Malibran, e lunedì 16 un programma tutto dedicato al mezzosoprano, questa voce rara e affascinante, affidato all’arte canora di Teresa Romano accompagnata da un ensemble strumentale.

Quattro donne, tre voci e un pianoforte per raccontare in musica la vita e l’arte del piĂą celebre soprano del Belcanto ottocentesco. Le Donne della Malibran, un ensemble tutto al femminile che rende omaggio a questa grande cantante attraverso una prospettiva inedita, quella di un’intervista impossibile. 

Musiche di Rossini, P. Viardot, Persiani, Donizetti, Vaccaj, Meyerbeer, Malibran.

Maria Malibran

Maria Felicia Anna Garcìa Malibran fu una vera prima donna, un mito assoluto creato in soli ventotto anni di un’esistenza appassionata, intensa e certamente frenetica. Cantante dal talento stupefacente, la Malibran era dotata di un’estensione vocale ampissima, che le permise di spaziare dalla tessitura del contralto a quella del soprano e di mettersi alla prova con repertori assai diversi. La sua capacitĂ  di interpretare, oltre che di cantare, cambiò per sempre il modo di fare teatro nell’opera. Fu anche pianista, compositrice, pittrice e disegnatrice di abiti. Il programma prevede l’esecuzione di alcuni suoi brani.

Biglietti disponibili su www.sanremo2021.eventbrite.it. Ingresso gratuito bambini fino a 12 anni.

Commenta l’organizzazione: “Vogliamo che quest’anno 2021, pur pieno di difficoltĂ  organizzative, sia l’occasione di ripartenza anche per il nostro settore martoriato, un’occasione che la nostra associazione non intende mancare. Fare musica e spettacolo è la nostra ambizione. E l’entusiasmo del pubblico è il nostro motore. Speriamo di vedervi numerosi a sostenerci come sempre!”