Un vero e proprio bagno di folla ieri sera a Poggio al ristorante Monte Calvo, dove circa 400 persone hanno partecipato all’incontro con il candidato sindaco del centro destra unito Sergio Tommasini.

Davanti ai numerosissimi cittadini e cittadine, Sergio Tommasini ha declinato alcune linee programmatiche per un rilancio concreto di Sanremo, da una migliore promozione turistica per la cittĂ  ad una ottimale gestione della raccolta rifiuti.

“Il programma lo facciamo insieme – ha evidenziato Tommasini -, qui a Poggio c’è bisogno di un maggior decoro urbano, del rifacimento degli asfalti, non quello “elettorale” che sta avvenendo ma soprattutto una valorizzazione del centro storico. L’idea – ha sottolineato il candidato sindaco del centro destra unito – è quella di lavorare ad una rinascita concreta, dando contributi a chi apre le attivitĂ , un modo per creare sviluppo”.

Tommasini si è inoltre soffermato su altri temi molto importanti come la floricoltura, il degrado dei giardini di Casa Serena, la vicinanza agli anziani e per quanto concerne le frazioni, la creazione di un assessorato ad hoc e del ripristino delle circoscrizioni, non nel senso amministrativo, ma un delegato che possa interfacciarsi con l’amministrazione.

Articolo precedenteGli investimenti rilanciano il futuro di Sanremo: 760 nuovi posti di lavoro nei prossimi anni
Articolo successivoBordighera, arrestato cittadino russo ricercato dall’Interpol