Sanremo: Max Rebaudo & Berben Band, Puglia, Nomoremario e KiwiBalboa alla seconda serata di Rock in the Casbah

Continua la rassegna rock più radicata della Riviera di ponente, quest’anno attesa ai suoi vent’anni, con una seconda serata tutta rock “made in Liguria”.

Stasera Giovedì 1 agosto alza il metaforico sipario con Max Rebaudo, cantautore di Ceriana, paese dalla profonda tradizione musicale, che porta in scena un originale progetto caratterizzato da una particolare attenzione per i testi proposti insieme alla Berben Band.

Un cantautore made in Imperia, giovane quanto talentuoso, è Puglia. Un progetto il suo intenso e versatile, ne fa realtà quanto mai originale e promettente

Spazio poi ai Nomoremario, indie-rock band di Ventimiglia formatasi nel 2008, che porta in scena un sound influenzato dai suoni di “mostri sacri” come Dinosaur Jr, Sonic Youth, Pavement e Motorpsycho, con accenti di The Smiths e Girls Against Boys, unito ad un originale tocco onirico e un irresistibile candore poetico.

Chiude la seconda serata il progetto KiwiBalboa, nato a Genova nel 2014, che vanta collaborazioni artistiche con Davide Autelitano, voce e basso dei Ministri. In corso il tour di promozione del disco “Natale in Argentina”, dal quale viene estratto il primo singolo/video “Cavalieri Jedi”, che vede alla regia Serena Gargani (giĂ  al lavoro con gli Ex-Otago).

Rock in the Casbah è organizzato dalla Associazione Fare Musica nell’ambito del calendario estivo del Comune di Sanremo.

Il gruppo operativo è composto da Larry Camarda, Enzo Cioffi, Giancarlo Forte, Angelo Giacobbe e con Simone Parisi.

La visual art destinata a caratterizzare palcoscenico e contesti architettonici di San Costanzo è ancora una volta a cura di Danilo Bestagno.

Simone Parisi, alias Radiomandrake, intratterrĂ  anche e presenterĂ  tutte le serate, coinvolgendo il pubblico della Pigna con la sua personale interpretazione di “radio” in diretta.

L’allestimento audio-luci è a cura di Pico Service. Il servizio bar, organizzato da Fare Musica, sarĂ  attivo in tutte le sere delle manifestazioni.

L’inizio dei concerti è previsto ogni sera alle ore 21.30. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero.

IL CAST ARTISTICO DI ROCK IN THE CASBAH 2019GIOVEDĂŚ 1 AGOSTO

MAX REBAUDO & BERBEN BAND

Nato a sanremo il 6 maggio del 1971, Max R ebaudo si avvicina al mondo della musica a otto anni, innamorandosi della chitarra di Mauro Crespi, con il quale studia per diversi anni. Ispirato al cantautorato italiano entra a far parte del gruppo Panama & Dintorni, creato proprio da Mauro Crespi. Nel 1997 inizia a studiare chitarra elettrica con Luciano Capurro e Franco Pacchiarotti e nel 2000 forma la sua prima band di cover,             The Blow. Nel 2003 entra a far parte degli Hot Level, portando avanti contemporaneamente il progetto di cantautorato Disicanto. Nel 2007 formara una band rock di musica italiana,gli A.D.Z (Animali di Zona). Nello stesso periodo suona anche con Sonny Riviera nel Duo Profilo Greco…

Rebaudo continua negli anni a suonare con diversi gruppi e formazioni, portando avanti numerosi progetti legati al rock e al cantautorato italiano. Nel frattempo entra a far parte della “famiglia” il figlio Riccardo Rebaudo e Roberto Anando Bricchi e si forma la Berben Band: un vero viaggio nel mondo del cantautorato italiano rivisitato con ironia e suoni graffianti.

PUGLIA

Giovane cantautore imperiese, da anni attivo sulla scena locale di tutta la Riviera di ponente e non solo, vanta collaborazioni con numerose band indie-rock, e pubblica nel 2018 il suo primo album “Johnathan Richman’s smile”.

Cantautorato in nevrastenica oscillazione tra UK e USA, con echi di psichedelia gentile, affascinato dal powerpop di ogni epoca.

NOMOREMARIO

I Nomoremario sono una band indie-rock composta da quattro elementi, formatasi nel 2008 nella zona di Ventimiglia. Hanno prodotto un demo, “Cose che si Dicono” nel 2010, seguito da tre album completi: “Ciao ciao burocrate” nel 2011, “Songs of Love & Fear” nel 2016 e “Kiss Blue Lips” nel 2018.

Deb (chitarra, voce), Ale (chitarra, voce), Laura (basso) e Dave (batteria) sono una forte presenza sulla scena locale e il loro suono è un classico alt-rock influenzato da giganti dell’Indie come Dinosaur Jr, Sonic Youth, Pavement e Motorpsycho, con accenti di The Smiths e Girls Against Boys. I Nomoremario aggiungono al mix un originale tocco onirico e un candore irresistibile.

I testi, in italiano e inglese,  sono allo stesso tempo intimi e diretti: ci raccontano storie agrodolci di vita quotidiana, descrivono la fragilitĂ  della natura e degli animali, esprimono la frustrazione contro le regole e la burocrazia (e il desiderio di fuggire via).

KIWI BALBOA

Il progetto KiwiBalboa nasce a Genova nel 2014. A marzo 2016 esce il primo lavoro “Tre buoni motivi” con l’etichetta “La Clinica dischi” a cui segue una promozione live in club e palchi nel nord e centro Italia. Ad inizio 2017 cambia la line up della band con l’arrivo di Amedeo Marci come nuovo batterista ufficiale. Nel febbraio 2017 inizia la collaborazione artistica con Davide Autelitano, voce e basso dei Ministri, che seguirĂ  la produzione artistica dei pezzi scritti per il nuovo album “Natale in Argentina”. Ad inizio 2019 KiwiBalboa firma un contratto discografico con Overdub Recordings e si appresta a portare in giro per l’Italia il disco “Natale in Argentina”, dal quale viene estratto il primo singolo/video “Cavalieri Jedi”, che vede alla regia Serena Gargani (giĂ  al lavoro con gli Ex-Otago).