Dopo il grandissimo successo dell’ultimo week end, l’Assessorato alla Cultura di Sanremo ha prorogato la manifestazione dedicata a Libereso fino al 1 maggio per consentire ai turisti del prossimo week end di visitare la mostra.

Non solo i turisti potranno ammirare i suoi disegni e seguire il ricco programma di eventi collaterali, sicuramente anche molti sanremesi coglieranno questa occasione per rendere omaggio a questo illustre e famoso concittadino e assistere ai numerosi eventi culturali. La riapertura della mostra è programmata per sabato 29 aprile alle ore 10.00. Tutte le mostre sono confermate con un nuovo spazio dedicato alle erbe aromatiche e ci saranno nuovi incontri e nuove presentazioni di libri per scoprire aspetti di Libereso poco conosciuti.

Insieme alla conferma della presenza della Cipolla Egiziana, simbolo di biodiversità, ci saranno molte attività di R&B in Agricoltura, le erbe spontanee di Rudy Valfiorito, un’esclusiva passeggiata botanica con Alfredo Moreschi, testimonianze dal mondo della scuola con Gabriella Badano e Paola Forneris e la presenza del comune di Celle Ligure, dove Libereso ha disegnato e progettato un giardino. Confermatissimi a grandissima richiesta sia il concerto del trio dell’Orchestra sinfonica con Vitaliano Gallo, sia l’applauditissimo spettacolo “Carne Vegana” di Valentina Di Donna.

Interessanti le novitĂ  costituite dall’arpa celtica di Claudia Murachelli e dalle le musiche di Freddy Colt, che accompagneranno l’intervento di Renato Tavanti. Nel programma è prevista anche la replica della lettura “Un pomeriggio, Adamo” di Italo Calvino a cura di Christian Gullone, che ha riscosso grande successo nei giorni scorsi. La manifestazione tutti i giorni a partire dalle 10.00 e sono previste aperture serali fino alle 22.00 con orario continuato.

L’apertura delle mostre è garantita dalla preziosa collaborazione con l’Istituto Professionale di Sanremo. La manifestazione ha il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sanremo ed è promossa da: Accademia della Pigna,  Amici Orchestra Sinfonica Sanremo, Associazione CiviltĂ  e Progresso, Edizioni Zem Vallecrosia, Fialntea Garden Club Sanremo, Haiku, Hortives Milano, Istituto per la Floricoltura Aicardi Sanremo, Istituto Tecnico Turistico Sanremo, R&B Regalo & Baratto in Agricoltura, Scuola Infanzia Borgo Tinasso, Scuola primaria “Borgo Rodari”, Utopia, Vivai Montina di Cisano sul Neva.

Ecco il programma per il ponte del 1 Maggio:

Sabato 29 Aprile

ore 10.30 ”Conoscenza, riconoscimento e proprietĂ  delle piĂą comuni erbe spontanee della Riviera di Ponente” a cura del naturalista Rudy Valfiorito.

0re 11.30 “Le erbe aromatiche e medicinali della provincia di Porto Maurizio” presentazione della ristampa anastatica del libro di Guido Rovesti con il fotografo botanico Alfredo Moreschi. Al termine passeggiata botanica intorno al Forte

ore 18.00  “Mondo Verde Celtico”  omaggio a Libereso con la voce e l’arpa di Claudia Murachelli

ore 21.00 concerto del trio dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo  in “Omaggio a Libereso”, evergreen  di Verdi, Bizet e meedley cantautori con Marcellino Maccari (violino banjolin) Cristina Noris (clarinetto) e Vitaliano Gallo (chitarra, armonica) a cura dell’Associazione Amici Orchestra Sinfonica Sanremo.

 

Domenica 30  Aprile

ore 10.30  “Libereso: il lungo viaggio tra le meraviglie della natura”  incontro con la dott.sa Paola Forneris, Unitre Sanremo

ore 11.00  “Libereso a scuola”  incontro con la dott.sa Gabriella Badano, insegnante dell’Istituto Comprensivo Novaro di Imperia

ore 11.30  “Agricoltura che si rinnova” :testimonianze e filmati storici del comparto agro-floricolo del Ponente Ligure raccontate da una nuova generazione di “contadini.  A cura di Marco Damele e Veronica Lorenzi (R&B Agricoltura). Al termine degustazione con prodotti a Km 0

ore 16.30  “La madre di tutte le cipolle”, un omaggio alla biodiversitĂ  attraverso storie, aneddoti e suggerimenti per la coltivazione della Cipolla Egiziana a cura di Marco Damele (R&B Agricoltura). Al termine dell’incontro degustazione dell’acqua di cipolla.

ore 17.30 “Libereso illustratore: presentazione del libro “Omernas nel paese del gatto rampante”  di Renato Tavanti con Freddy Colt e Davide Frassoni a cura dell’Accademia della Pigna

ore 18.00  “Un pomeriggio, Adamo”, lettura del racconto di Italo Calvino a cura di Utopia con Christian Gullone .

ore 21.00  “Carne Vegana”, spettacolo teatrale a cura di Haiku con Valentina Di Donna.

 

Lunedi 1 Maggio

ore 10.30  “Le erbe aromatiche in cucina” : storie leggende e consigli per un corretto utilizzo in cucina a cura di Edizioni Zem Vallecrosia

ore 11.30   “Ricette per ogni stagione” presentazione del libro di Libereso con degustazione del Turtun di Castelvittorio con la cuoca Terry Prada

ore 16.00 “Il giardino di Libereso a Celle “ a cura del Comune di celle Ligure (SV) con intervento dell’assessore Caterina Mordeglia

ore 16.30 “La lezione di Libereso:  Più Orto che Giardino”  presentazione del libro a cura dell’autrice Simonetta Chiarugi

ore 16.00 “Che cos’è l’agricoltura biodinamica” a cura di Fabrizio Daldi in collaborazione con R&B Agricoltura

 

Articolo precedenteVertice sull’ex stazione Fs di Arma, Manni: “Siamo soddisfatti dell’esito”
Articolo successivoL’albergo Angst, tra storia e mistero