villa nobel - ariston

Una viva ripresa della cultura nel cuore di Sanremo: è il progetto “Sa(n)remo Lettori!” in programma da novembre a gennaio 2022 con ospiti tra i più prestigiosi del panorama letterario contemporaneo, ideato e curato dalla professoressa Francesca Rotta Gentile e proposto dall’assessorato alla cultura guidato da Silvana Ormea.

Si prevedono 5 incontri con grandi autori il sabato pomeriggio al Teatro Ariston e a Villa Nobel con la modalità dell’intervista, fruibili gratuitamente da cittadini, turisti e dalle classi degli istituti coinvolti, con la funzione di ricomporre lo schema dei valori richiamando la riflessione sui grandi temi dell’esistenza e sui principi fondanti della vita, attraverso le parole di scrittori e giornalisti di oggi:

– Cristina dell’Acqua (sabato 20 novembre), vicepreside del Collegio San Carlo di Milano, da sempre appassionata di sperimentazione didattica, si è specializzata in Arts Integration ad Annapolis, USA.

– Annarita Briganti (sabato 27 novembre), giornalista culturale per “Repubblica” e “Donna Moderna”, scrittrice, traduttrice

– Dacia Maraini (sabato 11 dicembre), vincitrice del Premio Strega e Premio Campiello, candidata al Premio Nobel per la Letteratura

– Hafez Haidar (sabato 15 gennaio), poeta libanese candidato Nobel per la Pace

– Matteo Nucci (sabato 22 gennaio), finalista al Premio Strega

Previste letture a cura di Eugenio Ripepi. Nato artisticamente come attore di prosa, ha insegnato in vari istituti come docente e cultore della materia di Storia del Teatro e ha diretto diversi allestimenti, ricoprendo anche il ruolo di direttore artistico di stagioni teatrali e musicali di rilievo nazionale. È attore, regista, scrittore, cantautore con esperienze tra palcoscenico e cinema.

Gli incontri sono gratuiti e riconosciuti come formazione docenti per ogni ordine e grado, inseriti dal Liceo Cassini di Sanremo sulla piattaforma SOFIA (codice 66427).

“A seguito della sospensione delle attività a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 – commenta la professoressa Rotta Gentile – abbiamo voluto dare un forte segnale con incontri di alto livello, che si offrono come percorsi dedicati alla comunità, collocati al di fuori della stagione turistica tradizionalmente intesa, con l’intento anche di destagionalizzare i grandi eventi. Gli incontri sono aperti a tutti, compresi gli studenti e prevedono spazi di condivisione e commento interattivo proprio con le classi coinvolte, anche tramite la mediazione dei docenti. Abbiamo inoltre pensato di dare maggiore centralità ai bellissimi testi degli autori grazie al coinvolgimento di un attore professionista molto bravo che darà vita a letture recitate, regalandoci così la possibilità di apprezzare ancora di più i brani. Ringrazio il Comune di Sanremo per la sensibilità dimostrata e tutti coloro che, a vario titolo, supportano questo progetto, come il Teatro Ariston, Villa Nobel, l’Hotel Lolli”.

“È un bellissimo progetto – conclude l’assessore Ormea – che evidenzia ancora una volta la sinergia tra Comune, scuola, giovani, famiglie ma anche la collaborazione con prestigiose istituzioni culturali e le più importanti case editrici. La partecipazione di autori di livello nazionale e internazionale ci permette di conferire alla nostra città un’immagine decisamente positiva dal punto di vista culturale”.

In allegato il calendario completo degli eventi in programma: https://bit.ly/3F6Xf80.

Articolo precedenteElezioni provinciali 2021: al via le operazioni per il voto di sabato 18 dicembre
Articolo successivoTaggia aderisce alla Giornata Mondiale del Diabete e si colora di blu