Tre giovani marocchini, tutti sotto i 23 anni, sono stati arrestati dalla polizia a Sanremo dopo due rapine commesse nel pieno centro della città dei Fiori. In particolare, gli episodi incriminati erano avvenuti tra Piazza Bresca, la Pigna e Via XX Settembre.

Fondamentale per l’arresto la denuncia del turista belga vittima del secondo episodio e l’ausilio delle nuove telecamere di sicurezza ad alta definizione messe in funzione dal Comune. Nelle immagini erano infatti ben visibili i lineamenti del volto e l’abbigliamento degli arrestati durante la rapina. Vittima del primo episodio era stato invece un italiano, a cui avevano sottratto contanti e cellulare.

I tre giovani sono tutti irregolari e già noti alle forze dell’Ordine per reati legati agli stupefacenti.

 

Articolo precedenteIn bicicletta da Mentone a Bordighera: ecco il progetto
Articolo successivoMa il pesce costa troppo?