Sanremo, incontro sulla legalità: i Carabinieri in visita alla scuola primaria “Fondazione Almerini Dante Alighieri”

carabinieri sanremo

La diffusione del principio della legalità tra i più giovani è fondamentale per la prevenzione dei fenomeni delittuosi di ogni genere. In tale ottica, nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Sanremo hanno fatto visita agli alunni delle classi elementari, focalizzando l’attenzione anche sul bullismo e sul cyberbullismo, spiegandone le cause, le conseguenze e le possibili soluzioni, evidenziando la necessità di tutelare la vittima ed il ruolo che giocano i compagni di scuola, i quali talvolta assistono ad episodi. Il principio di fondo è: il bullo, senza il consenso della classe, senza le risate che fanno da colonna sonora ai suoi gesti, smetterà di fare il bullo. È un argomento delicato che deve essere affrontato in modo corretto: a tal proposito, sul sito www.carabinieri.it, nell’area “Servizi per il cittadino/Consigli tematici” sono pubblicati suggerimenti a tema per i genitori e per gli insegnanti.

Ai più piccoli, invece, il sito dedica un’area particolare, dove gli accennati consigli sono formulati in forma di favole, fiabe o fumetti, che possono essere illustrati anche sotto la guida dei genitori o degli insegnanti.

Al termine dell’incontro, accompagnati dalla Dirigente Scolastica Suor Elsa e dalle maestre, i bambini hanno raggiunto il cortiletto dell’istituto dove hanno potuto osservare da vicino le tecnologie di bordo in dotazione alle “Gazzelle” dell’Arma e parlare con i militari: dopo un instante di iniziale timidezza, i Carabinieri sono stati letteralmente “bersagliati” da domande e curiosità, a cui hanno risposto con soddisfazione dei piccoli: dai distintivi presenti sull’uniforme agli equipaggiamenti in dotazione alle autovetture di servizio, a “com’è la vita da Carabiniere”. I bambini hanno potuto quindi conoscere il Carabiniere ed il suo servizio svolto quotidianamente nella e per la collettività, cosicché anche loro sappiano che #possiamoaiutarvi.

Articolo precedenteRiapertura SP548 a Molini di Triora, il consigliere d’opposizione Becciu: “Volevamo suggerire al sindaco di chiedere aiuto alla Provincia per stime più veritiere sui danni”
Articolo successivoCovid, in consegna domani all’ospedale di Sanremo 8.600 dosi di vaccino