carabinieri

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia e gli agenti del Commissariato di Sanremo sono intervenuti presso un ristorante della cittĂ , dove era stata segnalata un’aggressione: in particolare, i militari sono transitati nei pressi dell’esercizio ed hanno raccolto da un passante le prime indicazioni sull’accaduto e la descrizione dei responsabili – nel frattempo fuggiti in auto – rintracciata e bloccata di fronte alla vecchia Stazione dopo un breve inseguimento. Nel frattempo, la chiamata al 112 ha allertato la Polizia di Stato, che ha raccolto ulteriori elementi relativi all’evento sul posto.

La condivisione delle informazioni e l’operare in sinergia ha consentito di accertare come il titolare della pizzeria fosse stato aggredito da tre persone – munite di due piedi di porco e di un coltello a serramanico, rinvenuti e sequestrati – causandogli ferite ad una gamba giudicate guaribili in 40 giorni. I tre – italiani – sono stati arrestati, in attesa di essere sottoposti a rito direttissimo. L’aggressione sarebbe maturata a seguito di un alterco avvenuto nel tardo pomeriggio nel locale.

Articolo precedenteFestival di Sanremo: positivi al covid-19 due collaboratori di Irama. Il cantante sarebbe costretto al ritiro, ma Amadeus studia un piano B
Articolo successivoPieve di Teco, il vicepresidente ligure Piana: “Fondamentale valorizzare allevamento e aziende del territorio”