polizia

La Polizia di Stato di Sanremo ha tratto in arresto, ieri sera, un ventitreenne tunisino destinatario di un ordine di carcerazione.

Nella serata dell’11 novembre, due operatori della squadra volante, mentre effettuavano dei controlli presso il Porto Vecchio, notavano un giovane straniero che, alla loro vista, cercava di allontanarsi.

Per tali motivi, dopo averlo raggiunto, gli agenti procedevano ad un accurato controllo, anche con l’ausilio delle Banche Dati Nazionali, dalle quali è emerso che l’uomo, identificato poi per H.B. di ventitré anni, risultava destinatario di un ordine di carcerazione, dovendo espiare la pena di otto mesi di reclusione per reati in materia di immigrazione commessi nella città di Perugia.

L’uomo veniva immediatamente tratto in arresto dagli agenti e tradotto in carcere per l’espiazione della pena.

Articolo precedenteDolceacqua guarda al Natale, Gazzola: “Dai fuochi alla festa delle lanterne, cerchiamo di riappropriarci delle nostre manifestazioni”
Articolo successivoGiornata mondiale del diabete 2021: la rotonda di San Bartolomeo al Mare si illumina di blu