polizia

Grazie anche all’intensificazione dell’attività di controllo del territorio nella città di Sanremo con la presenza degli equipaggi di rinforzo dei Reparti Prevenzione Crimine, come disposto dal Questore della Provincia di Imperia Giuseppe Peritore, nella serata di martedì veniva tratto in arresto un giovane per la detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente tipo cocaina pari a circa 10 gr, avvolti in involucri termo saldati già pronti per essere destinati al piccolo spaccio.

Durante i controlli effettuati proprio durante lo svolgimento della 72esima edizione del Festival di Sanremo, un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna Occidentale notava due giovani che alla vista degli operatori si mostravano subito nervosi e insofferenti, l’atteggiamento posto in essere durante il controllo destava da subito sospetti negli scaltri operanti che decidevano di perquisire il veicolo e controllare in modo accurato i due con l’aiuto anche di un altro equipaggio giunto tempestivamente sul posto.

La perquisizione del veicolo dava subito esito positivo: venivano ritrovati celati sotto un tappetino circa 10 grammi di sostanza presumibilmente cocaina giĂ  suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato nella cittĂ  matuziana.

Il giovane sanremese di 22 anni, già noto alle forze dell’ordine, veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e messo a disposizione dell’AG per la celebrazione dell’udienza di convalida.

Inoltre, il giovane veniva trovato alla guida del veicolo senza la prescritta copertura assicurativa e senza patente di guida, fatti per i quali lo stesso veniva contravvenzionato ai sensi del Codice della Strada e ne veniva disposto il fermo del veicolo.

Nella giornata di oggi il GIP convalidava l’arresto effettuato.

Nella settimana in corso gli equipaggi presenti sul territorio effettuavano il controllo di circa 800 persone e circa 400 veicoli.