Sanremo, il ministro Centinaio a sostegno di Sergio Tommasini: "Siamo qui per vincere"

Ha fatto tappa a Sanremo Gian Marco Centinaio, ministro alle Politiche Agricole e al Turismo. Il Ministro è stato accolto presso il point elettorale del candidato sindaco del centrodestra unito Sergio Tommasini.

Temi centrali del suo intervento al point l’agricoltura, pesca e territorio. In un incontro avvenuto oggi a Milano con il commissario europeo per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale, Phil Hogan, il Ministro, insieme all’assessore regionale Stefano Mai ha chiesto una promessa: “Abbiamo ragionato insieme all’Europa su quello che è il futuro dell’agricoltura italiana ed europea – commenta Centinaio – Le premesse erano 3 miliardi e 600 milioni in meno per l’agricoltura e penso che dopo il taglio di 1,4 miliardi che c’è già stato, vuol dire tagliare troppo l’agricoltura del nostro Paese”.

Il Ministro ha poi continuato affermando: Tagliare i fondi all’agricoltura vuol dire non fare sviluppo e soprattutto non tutelare i nostri agricoltori e non si può chiedere ai nostri agricoltori di essere preformanti, quando contemporaneamente l’Europa non li tutela”.

Il governo ha in programma di stanziare 300 milioni per le emergenze: “Oggi abbiamo la possibilità di ripartire e programmare. Il mio obiettivo è quello di aprire dei tavoli di filiera dove costruire il futuro”.

Visita molto apprezzata da parte di Sergio Tommasini che ha commentato: “Avere la vicinanza del Ministro Centinaio è importante quando si parla di rilancio della nostra città. Sanremo non deve essere più la periferia dell’impero. Centinaio ha parlato di programmare, noi siamo su questa linea e lavoreremo sul rilancio turistico della città anche con un’ottica di visione sul fiore, che è il nostro asset”.

Non è mancato il pieno sostegno di Centinaio a Tommasini a cui ha rivolto il suo consiglio: “Siamo qui per vincere, non per partecipare. Quando diventerà sindaco, il mio consiglio è quello di rimanere se stesso e ascoltare i suoi cittadini”.

Dopo l’intervento al point di piazza Colombo, il Ministro accompagnato da Tommasini e tutti gli esponenti politici e sostenitori presenti all’incontro, si è spostato presso il Cinema Centrale dove ha incontrato le associazioni di categoria.