Il Museo Civico di Sanremo espone per la prima volta al pubblico il dipinto di Pieter Paul Rubens “Incoronazione di Santa Caterina d’Alessandria tra le Sante Margherita e Apollonia”, tornato al suo antico splendore dopo il lungo lavoro di restauro. Si tratta di un’opera di grande valore artistico che arricchisce ulteriormente la collezione pittorica di Palazzo Nota.

Il dipinto di Rubens è esposto nella prima sala della Pinacoteca, al secondo piano del Museo, nella sezione dedicata all’arte religiosa del 1600-1700. I visitatori hanno la possibilità di conoscere le varie fasi di esecuzione del restauro e le diverse modalità di indagine, attraverso la proiezione di immagini documentarie.

Il restauro è stato condotto dal Laboratorio Bonifacio di Bussana, che ha proceduto ad un intervento estremamente delicato, condotto per campiture sotto il controllo delle fluorescenze all’ultravioletto. L’intervento di integrazione è stato attuato nel pieno rispetto dell’opera, nonchĂ© adattato, con tecniche differenti, alle diverse tipologie di lacune.

L’opera è stata inoltre sottoposta a riflettografia infrarossa per procedere ad una corretta datazione ed attribuzione del dipinto, rivelandone il disegno sottostante. Il restauro ha riguardato anche la preziosa cornice lignea del 1600, che è stata disinfestata e consolidata, andando a ripristinare l’antica doratura.

Articolo precedenteLirica, ad Amarilli Nizza il premio speciale CittĂ  di Diano Marina
Articolo successivoLiguria, al via la campagna estiva di antincendio boschivo