video

Stanno per terminare a Sanremo le riprese del film “2Win”, produzione internazionale diretta dal regista Stefano Mordini, con attori principali Riccardo Scamarcio che è anche produttore, e gli altri interpreti Daniel Bruhl, Volker Bruch, Katie Clarkson Hill ed Esther Garrel. Il film, le cui riprese riguardano anche location nel comune di Ospedaletti e di Perinaldo, è incentrato sul mondo del rally, con focus sul Mondiale 1983, quando questa disciplina motoristica toccò una delle vette più alte della sua popolarità internazionale grazie al duello Lancia-Audi.

Questa mattina nella sala Giunta di Palazzo Bellevue, per rispettare una promessa fatta al sindaco Alberto Biancheri, tutta la troupe ha partecipato ad una conferenza stampa, molto affollata soprattutto di rappresentanti del gentil sesso, assessori, consiglieri comunali e dipendenti comunali, incuriosite dalla presenza del sex-symbol Scamarcio.

Lo stesso Scamarcio e tutti gli altri attori e il regista hanno voluto ringraziare Sanremo per l’accoglienza ricevuta e scusarsi per i disagi causati dalla parziale chiusura del Lungomare Calvino durante le giornate di riprese. Biancheri, da parte sua, ha ringraziato di aver scelto Sanremo per le riprese che riguardano anche un’edizione del rally di Monte-Carlo, riprese che vedono come location anche il comune di Ospedaletti, rappresentato stamani dal sindaco Daniele Cimiotti, e Perinaldo con il neo-eletto Marco Mauro.

Nel video servizio a inizio articolo le interviste a Scamarcio e al sindaco Biancheri.