evento - Sanremo anche quest'anno torna zazzarazzaz

Successo di pubblico ieri per la prima serata della 21° edizione di Zazzarazzaz che quest’anno ha come location la splendida villa Ormond.

“La manifestazione va avanti da tanto tempo nella città della musica e questo è sempre un buon traguardo”, spiega l’organizzatore Freddy Colt. “Portiamo avanti lo swing italiano, ma anche il jazz che quest’anno sarà presente nella sua forma più classica americana e altre sorprese che sveleremo pian piano”.

La novità di quest’anno un’orchestra permanente composta da musicisti locali che affiancheranno i vari solisti ospiti provenienti da tutta Italia.

“Il jazz è sempre valido ce ne sono tante sfumature, il nostro è più applicato alla canzone rispetto alla sua forma classica – racconta ancora l’organizzatore, ma questo genere è come la musica classica va oltre le mode ed è sempre attuale”.

Ospite ieri sera il trombettista Michele Samorì dalle Marche: “Questa sera avrò l’onore di poter suonare e in parte dirigere questa magnifica orchestra sui brani del mio ultimo album”.

L’ospite non è nuovo a Sanremo è già stato qui ne 2014 e nel 2016 con altri progetti musicali, ma cosa gli piace di più di Sanremo? “Oltre al sole e il mare, sicuramente le persone perchè è un posto molto accogliente”.

Nel video di Riviera Time le interviste complete e le immagini della serata.