Da soli, in coppia o in famiglia: in qualunque modo si trascorra questa quarantena, uno dei passatempi più divertenti e immersivi per svagare la mente è costituito dai giochi da tavolo e di ruolo.

Tante le tipologie tra cui scegliere, dai “classici” come Risiko, Cluedo, Monopoly, a quelli più recenti come Zombicide, King of Tokyo e 7 Wonders. Alcuni più rapidi e divertenti, adatti anche ai più piccoli, altri più strategici ed impegnativi, come ad esempio Sherlock Holmes – Consulente Investigativo, che coniuga il meccanismo del gioco a quello della narrazione.

Oltre a questi, il web offre tantissime soluzioni che permettono di organizzare giochi da tavolo online per sfidare amici e parenti, tramite sessioni di gioco in remoto su siti e portali specializzati.

Ma quali sono i giochi più adatti a questo periodo caratterizzato dall’isolamento dovuto all’emergenza coronavirus? Ne abbiamo parlato con l’Associazione Caruggi & Dragons, che a Sanremo si occupa di  promuovere l’aggregazione tramite giochi di società, creando eventi aperti sia ai giocatori esperti che ai neofiti.