casa serena

FdI Sanremo e il gruppo Consiliare di FdI intervengono con una nota stampa sulla situazione di due cittadini sanremesi ospiti della rsa Casa Serena.

“Eravamo convinti di aver scritto tutto sul Film Casa Serena: la fine. Ed invece no, ogni giorno si aggiunge un capitolo ad una storia giĂ  di per sĂ© triste. Anni fa ci complimentammo con il Comune di Sanremo perchĂ© era riuscito in poco tempo a dare un tetto a due persone sanremesi che per vari motivi erano rimasti senza un’abitazione e rischiavano di finire per strada. Sono stati in questi ultimi anni, in attesa dell’assegnazione di una casa popolare, ospitati in uno dei mini appartamenti realizzati vent’anni fa a Casa Serena e mai utilizzati. Ora dopo la cessione ai privati della struttura che fine faranno questi due concittadini? Il Sindaco ha fatto inserire tra le cause di vendita una clausola che permettesse, alle due persone assistite dal Comune, di rimanere nella struttura fino all’assegnazione della casa popolare o al trasferimento in altro immobile? Come si dice… “chiediamo per un amico”, anzi chiediamo per due concittadini sfortunati che paiono abbandonati alle decisioni di un privato che potrebbe da un giorno all’altro non ospitarli piĂą. E quindi alle altre giĂ  fatte, sommiamo anche questa domanda. Quale sarĂ  la loro sorte, quale precauzioni ha preso il Comune per evitare il rischio che si ritrovino nuovamente per strada senza un tetto sulla testa? Speriamo che questa sia l’ultima puntata del film, ma non ne siamo certi”.

Articolo precedenteDiano Marina: il bilancio estivo del sindaco Chiappori “C’è ottimismo, Aromatica e Windfestival per chiudere alla grande. Acquedotto? A ottobre la possibile svolta”
Articolo successivoSanremo, il concerto di questa sera della Sinfonica all’Auditorium Alfano chiude la stagione estiva