differenziata amaie spiaggia
Illustrazione: Nora Gallia

Un sacchetto di plastica, una lattina, una cicca di sigaretta, abbandonate sulla spiaggia o sugli scogli restano a inquinare il mare e il litorale per anni, a volte per secoli.

Separa in modo corretto la carta, gli imballaggi in plastica/metallo, il vetro, l’umido (avanzi e scarti di cibo), il residuo evidenziato.

Chiedi allo staff della spiaggia per avere le brochure con tutte le informazioni per differenziare nel modo corretto i tuoi rifiuti. Usa sempre i contenitori messi a disposizione per la raccolta differenziata.

Differenziata in spiaggia (Scarica il PDF):

Articolo precedenteImperia, doppia serata “Beach Movie”: su Facebook la scelta dei film da proiettare
Articolo successivoSei in vacanza in campeggio? Fai la differenziata!