alessandro mager

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa ricevuta dal candidato Sindaco alle prossime elezioni di Sanremo, Alessandro Mager.

“Attualmente sul tavolo ci sono diverse iniziative progettuali: il Porto comunale con il nuovo piano di viabilitĂ , il parcheggio e Parco urbano ex stazione ferroviaria, il parcheggio piazza Eroi, il palazzetto dello sport a Pian di Poma, la riqualificazione del campo sportivo, il polo studentesco di Valle Armea – Mercato dei Fiori, Portosole e il nuovo assetto viabilistico connesso.

Tutte queste attivitĂ , in parte in corso, in parte da iniziare, in parte da perfezionare, si andranno ad intersecare con altre attivitĂ  urgenti giĂ  programmate, iniziate o pronte ad iniziare quali il rifacimento di alcuni tratti di acquedotto del Roja tra San Martino e Capo Verde che interesseranno la pista ciclopedonale con la sua relativa chiusura, interventi sulla rete fognaria giĂ  in corso e altri che sarĂ  necessario fare, tra cui asfaltature di alcuni tratti di viabilitĂ  pubblica.

Sarà importante inquadrare una visione organica di tutto ciò, che renda congrui questi interventi sia dal punto di vista delle interferenze con la viabilità, sia con l’utilizzo di certe aree e le interferenze con le attività quotidiane. Pensiamo al traffico, alla sicurezza stradale e allo svolgimento delle manifestazioni annuali.

Questo complesso meccanismo economico, manageriale e giuridico dovrà essere gestito in modo efficiente tenendo presente l’assetto strutturale della città e gli effetti che si propagheranno alle aree limitrofe.

Ci sono aree che meriteranno grandi riflessioni: Il collegamento potenziale tra il progetto del Porto comunale e il Parco dell’ex stazione. Oppure l’area che insiste tra i due porti. L’operativitĂ  del parcheggio di Piazza Eroi e il collegamento puntuale con il palazzetto dello sport. Inoltre non posso non menzionare il nostro sogno, ossia lavorare ad una progettazione e riqualificazione di piazza Colombo e delle sue pertinenze. Stiamo giĂ  lavorando per promuovere un gruppo di lavoro che abbia competenze socio-tecnico-politiche trasversali e che avrĂ  il compito di coordinare le varie attivitĂ  progettuali in una visione unica della cittĂ . Un team che possa verificare puntualmente che le nostre linee di indirizzo programmatico – cittĂ  sicura, cittĂ  sostenibile, cittĂ  interconnessa, cittĂ  pulita e igienicamente sana, cittĂ  ospitale, cittĂ  a servizio dei cittadini, cittĂ  dove fare sport a tutte le etĂ  – siano rispettate consigliando nel caso quei correttivi che nello sviluppo delle opere si rendessero necessari.

Noi abbiamo molto chiaro il percorso. Forse qualcuno intende comunicare il contrario per vari interessi che non conosco ma noi siamo pronti ad amministrare Sanremo”.