carabinieri

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Sanremo hanno tratto in arresto in flagranza un 48enne burundese, residente a Sanremo e già noto alle Forze dell’Ordine, poiché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato notato nei Giardini Boscobello e fermato per un controllo di Polizia. L’innaturale stato di agitazione ha insospettito i militari che hanno proceduto ad una perquisizione personale rinvenendo una dose di cocaina all’interno del portafoglio ed una dose da un grammo di hashish nel suo zaino.

Per tali ragioni gli investigatori dell’Arma hanno esteso la perquisizione anche all’abitazione del pusher ove hanno rinvenuto un involucro contenente 7 gr. di hashish occultato nel divano del salotto e tre buste contenenti complessivamente 300 gr. di marijuana nascoste dietro l’armadio della stessa stanza.

L’uomo ha tentato invano di giustificarsi dichiarando trattarsi canapa sativa ma era troppo elevato il quantitativo sequestrato. Dopo una notte agli arresti domiciliari è stato giudicato con rito direttissimo e sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G.

Articolo precedenteBalene, delfini e non solo: continuano gli straordinari avvistamenti nel Santuario Pelagos
Articolo successivoVentimiglia, 4 DE.CO. per tutelare le prelibatezze del territorio