Primo Piano - fellegara tavola rotonda decreto salvini

Giovedì 18 luglio dalle 9.30, presso la Federazione Operaia di Sanremo, sarà ospitata una tavola rotonda organizzata dalla CGIL in merito ai Decreti Sicurezza e delle loro reali ricadute sul territorio. 

Per l’occasione sarà ospitato il Segretario Nazionale Giuseppe Massafra e con lui interverranno i rappresentanti di diverse associazioni e organizzazioni vicine al tema dell’immigrazione: l’Arci nazionale, la Caritas, la Cooperativa Jobel, la Scuola di Pace e l’Univ. di Milano.

L’incontro sarà un confronto che partirà affrontando il primo Decreto Sicurezza, per poi proseguire anche con il ‘bis’, provando a passare dagli slogan alle effettive conseguenze e implicazioni sul territorio.

Diverse infatti sono gli effetti evidenziati da Fulvio Fellegara, segretario generale CGIL Imperia, come la cancellazione della protezione umanitaria e la rimodulazione dei centri Sprar e Cas: “Senza le funzioni di integrazione, le persone non saranno nei centri ma in strada e questo probabilmente giova per la perenne campagna elettorale ma in realtà si fa solo del male e si creano ulteriori problemi di integrazione. Queste persone avranno poi bisogno di servizi che ricadranno sugli assessorati ai servizi sociali dei Comuni e inoltre c’è anche una grande conseguenza occupazionale”.

“Nell’incontro di giovedì 18 luglio cercheremo di affrontare tutte queste tematiche, con chi vive le dinamiche sul territorio, provando a frenare tutte le bufale che girano sull’argomento”, conclude Fellegara.