polizia

Nella settimana in corso, su disposizione del Questore di Imperia, il Commissariato di Sanremo ha effettuato, con il supporto di 6 equipaggi di Reparti Prevenzione Crimine aggregati in occasione del Festival di Sanremo, una serie di controlli straordinari volti a prevenire e contrastare i fenomeni delittuosi.

Anche grazie alla presenza degli equipaggi aggregati sono stati effettuate accurate verifiche in tutta la cittĂ  matuziana con particolare attenzione alle zone piĂą sensibili, al centro cittadino e aree limitrofe; complessivamente sono stati controllate circa 1120 persone e 500 veicoli.

In particolare, nel pomeriggio del 23 febbraio, veniva tratto in arresto D.M.R, sanremese di anni sessantacinque. Lo stesso doveva scontare 3 anni e 9 mesi di carcere, secondo quanto disposto dal Tribunale di Imperia come cumulo di diverse precedenti condanne per reati contro il patrimonio. Nell’ambito dei controlli ai giovani che stazionano presso l’area portuale e di “Pian di Nave” è stato rintracciato e deferito all’Autorità Giudiziaria un italiano di 60 anni, responsabile di un furto avvenuto a Torino il mese scorso.

A seguito di segnalazione da parte di alcuni vicini, che avevano notato presso l’abitazione di un giovane di anni venti degli strani movimenti, gli uomini della Sezione Investigativa procedevano a perquisizione domiciliare con esito positivo, in quanto veniva ritrovato e posto sotto sequestro un quantitativo di gr 21 circa di marijuana, un bilancino di precisione, una tenda idroponica, materiale per la coltivazione di stupefacente. Il giovane veniva denunciato per la violazione in materia di stupefacenti ai sensi del D.P.R. 309/90.

Nella giornata di ieri, una donna di origini marocchine di anni 38 veniva indagata per il furto di un giubbotto commesso all’interno di un esercizio commerciale del centro cittadino.

Sempre durante i controlli di ieri, venivano elevata tre sanzioni amministrative per violazione in materia di stupefacenti ad un sanremese di 33 anni per il possesso di circa 4 grammi di marjuana ad uno straniero di 23 anni per il possesso di gr 2,65 di hashish ed infine ad un altro sanremese di 31 anni per il possesso di 3,10 gr di hashish. Nello stesso pomeriggio, inoltre, occultato in un anfratto del centro storico cittadino, veniva ritrovata della sostanza stupefacente tipo hashish pari a gr 2,70.

I controlli straordinari del territorio continueranno, con ulteriori unitĂ  del Reparto Prevenzione Crimine, durante tutta la prossima settimana.

Articolo precedente688 kg. di hashish per un valore di 3 milioni di euro: in arresto un cittadino bosniaco per traffico internazionale di sostanze stupefacenti
Articolo successivoSpaccio di droga a Ventimiglia Alta, in arresto un 35enne recidivo