Sanremo, consegnato il cantiere per la realizzazione del polo scolastico nel Mercato dei Fiori: domani l'avvio dei lavori

È stato consegnato oggi il cantiere per la realizzazione del polo scolastico al Mercato dei Fiori di Sanremo che ospiterà gli studenti del liceo Ruffini-Aicardi dopo la decisione dell’amministrazione comunale di chiudere l’ex scuola Pascoli decretata inagibile.

“Dopo aver fatto fronte all’emergenza quest’estate, dando una sistemazione agli studenti delle medie, una soluzione di cui gli studenti e i professori sono contenti, anche in questo caso abbiamo fatto una scelta condivisa con il preside, i docenti e i genitori. Il Mercato dei Fiori garantisce un modo nuovo di far formazione attraverso un vero e proprio polo scolastico con aule funzionali e sicure oltre a essere dotato di impianti sportivi,” spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Massimo Donzella.

Domani la ditta aggiudicataria (Edilgamma Srl di Carmagnola) inizierà i lavori del primo lotto che termineranno il 31 dicembre. Nei primi mesi del 2020 gli studenti potranno quindi entrare nelle aule. Nei mesi successivi si andrà avanti con il secondo lotto.

“Il primo lotto è composto da 10 aule più un’aula che servirà da laboratorio. Tra gennaio e febbraio saranno collocati qua i primi 200 studenti. Pronto il secondo lotto verranno immediatamente trasferiti gli altri (circa 100 ndr) che comunque sono già stati collocati in altre strutture grazie alla collaborazione del comune di Taggia. Stiamo lavorando per ottenere il miglior risultato possibile,” conclude Donzella.

L’intervento ha visto uno sforzo sia di Regione Liguria sia del Comune di Sanremo. L’importo complessivo è di 2,2 milioni di euro: un primo lotto da 1,2 milioni e un secondo lotto da 1 milione. Il finanziamento regionale è stato di 800 mila euro. La restante somma è stata messa dal Comune di Sanremo.

L’intervista all’assessore Massimo Donzella è visibile nel video-servizio di Rivera Time.