confartigianato

Sono state aperte dalla Confartigianato della provincia di Imperia le iscrizioni alla nuova serie di corsi di formazione in partenza nelle prossime settimane. Si tratta dei moduli per: Addetti Prevenzione Incendi, Primo Soccorso, Addetto al Montaggio e allo Smontaggio di Ponteggi, Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS).

Il corso per Addetti Prevenzione Incendi (intero e relativo aggiornamento, che va effettuato ogni 3 anni) riguarda le figure che devono essere presenti in ogni azienda in numero variabile a seconda delle dimensioni e del numero di lavoratori (art. 46 del D.Lgs. 81/08). Le persone addette alla prevenzione incendi e alla lotta antincendio devono ricevere una specifica formazione per poter ricoprire tali ruoli. Lo scopo finale del corso antincendio è quello di sensibilizzare gli addetti sulle azioni corrette, tecnico-organizzative, finalizzate alla sicurezza e fornire così utili elementi per organizzare una rapida evacuazione e tutelare l’integrità fisica dei lavoratori. Si ricorda che, in caso di mancata formazione la normativa prevede che il datore di lavoro debba essere punito con l’arresto da 2 a 4 mesi, o con l’ammenda da 1.315,00 € a 5.699,20 €.

In merito al corso Primo Soccorso (comprensivo di aggiornamento triennale) il decreto interministeriale n. 388 del 2003 prevede l’obbligo di designare e formare i lavoratori addetti al primo soccorso. Un’attività di fondamentale importanza e che presuppone un’adeguata preparazione delle persone selezionate a ricoprire questo incarico.

E’ poi previsto l’avvio del corso di formazione per i lavoratori e i datori di lavoro che intendono conseguire il patentino di abilitazione al Montaggio e Smontaggio di Ponteggi. Il corso, della durata di 28 ore, è riservato ai lavoratori, ai datori di Lavoro e ai lavoratori autonomi impegnati in attività di montaggio e smontaggio di ponteggi. Si svolgerà, inoltre, il corso di aggiornamento ponteggi che, in base al D. Lgs. 81/2008, deve essere effettuato ogni 4 anni.

La formazione per Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) di 3° Categoria è rivolta ai lavoratori che devono effettuare lavorazioni in quota tecnicamente complesse, soggette a rischio di caduta dall’alto, e che devono utilizzare per la protezione contro le cadute una serie di DPI di posizionamento sul lavoro, di trattenuta e anticaduta. L’articolo 77 del D.Lgs 81/2008 impone l’obbligo di formazione ed addestramento pratico sul corretto utilizzo dei DPI di 3a categoria, compresi i dispositivi di arresto caduta, per tutti i lavoratori che ne debbano fare uso. Il corso, rivolto a lavoratori, lavoratori autonomi e datori di lavoro, prevede una durata di 8 ore ed è comprensivo anche del l’aggiornamento che va effettuato ogni 5 anni.

E’ poi in programma anche il corso per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). Si tratta di una figura obbligatoria che non può essere ricoperta dal Datore di Lavoro o dal Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione interno o esterno all’azienda. Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza, così come precisato dall’art. 37, comma 10 del D.Lgs. 81/08. Il corso, della durata di 32 ore, permette di raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui si esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi, e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori. Si ricorda che la sanzione per l’inadempimento degli obblighi di formazione del RLS di cui all’ art. 37 comma 10 del D.Lgs. 81/08 (Testo Unico sulla Sicurezza) consiste nell’arresto da due a quattro mesi del datore di lavoro/dirigente o nell’ammenda da 1.340,19 a 5.807,48 euro. Tali sanzioni si riferiscono a ciascun lavoratore interessato e, quindi, l’eventuale importo sanzionatorio va moltiplicato per il numero dei lavoratori non informati/formati/addestrati.

I corsi si terranno presso la sede della Confartigianato a Sanremo. Le lezioni vengono svolte in orari che si possano conciliare con il lavoro quotidiani e prevedono sempre il rilascio di un attestato finale.

Per informazioni o iscrizioni ai vari corsi è possibile contattare la Confartigianato telefonando al numero 0184/524511, recandosi direttamente presso gli uffici in Corso Nazario Sauro 36 a Sanremo, o inviando una mail all’indirizzo [email protected]