Brillante anteprima per la stagione teatrale del Casinò di Sanremo con la commedia “Viktor und Viktoria”, con la regia di Emanuele Gamba e Veronica Pivetti nei panni della protagonista.

Un adattamento azzeccato in salsa italica tratto dall’omonimo film di Reinhold Schunzel, che vede una talentuosa cantante disoccupata fingersi uomo cantante en travestì per salire alla ribalta delle platee di una Germania sull’orlo della dittatura.

La provinciale Susanne Weber veste quindi panni di Viktor, in compagnia del collega attore Vito Esposito, per affrontare un’incredibile serie di vicende insieme alla compagnia teatrale in cui entrano a far parte.

Amore ed esilaranti equivoci si susseguono incalzanti di fronte allo sfondo drammatico della morente repubblica di Weimar.

Una spassosa Veronica Pivetti ci racconta dunque una storia piena di qui pro quo, cambi di sesso, scambi di persona e ricca di intrecci senza esclusioni di colpi di scena finali.