Duro attacco dei consiglieri comunali di Fratelli d’Italia Sanremo, Gianni Berrino e Luca Lombardi, contro la giunta guidata dal sindaco Alberto Biancheri. “Assistiamo solo a grandi annunci e proclami che poi in realtà non hanno alcun riscontro pratico e sono solo fumo negli occhi ai cittadini utile soltanto ad alimentare false speranze che puntualmente vengono tradite”, dichiarano.

Una politica delle promesse e degli annunci mediatici – incalzano Berrino e Lombardi – che da sempre ha caratterizzato il modus operandi del Sindaco Biancheri e della sua Giunta, ma che negli ultimi tempi, forse per le difficoltà di gestione della cosa pubblica, ha assunto sempre più i connotati di uno Spot elettorale, avviando di fatto quella che dovrebbe essere la campagna elettorale per le prossime amministrative”.

“È proprio di questi giorni – ricordano – l’ultimo grande annuncio dell’Amministrazione, la redazione di un progetto esecutivo per la sistemazione e la manutenzione di marciapiedi, sistemi di raccolta acque piovane e reflue, pavimentazione e muri. Peccato, però, che non c’è la copertura finanziaria per attuare questi interventi”.

Che fine hanno fatto i progetti di rifacimento della Piazza Colombo con la realizzazione di nuovi parcheggi? … e della Smart City? e  il piano del trasporto sostenibile integrato con  il Bike Sharing e i Filobus oppure il completamento dell’arredo urbano del primo tratto di Via Matteotti, Piazza Borea ecc.: dove sono i cantieri?”, chiedono gli esponenti di Fratelli d’Italia.

Insomma – concludono i due consiglieri – non è mai colpa dell’Amministrazione, un’Amministrazione irresponsabile, che cerca di giustificare questo immobilismo adducendo motivi legati a problemi tecnici, burocratici piuttosto che economici o di organico e che cerca di mascherare la sua incapacità di gestire la cosa pubblica e di raggiungere gli obiettivi programmatici con grandi annunci e creando false speranze”.

Articolo precedenteImperia, anche la Cgil si schiera contro l’incontro di Casa Pound alla biblioteca Lagorio
Articolo successivoImperia, consegnata la perizia sulle condizioni strutturali della piscina Felice Cascione