simone baggioli

“Secondo la terza legge di Newton, ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. E così, ieri sera, inevitabilmente, il sindaco Biancheri ha chiamato all’appello un gruppo di imprenditori e professionisti che, come giusto che sia, hanno risposto presenziando ad una cena a base di sconosciuti progetti di rilancio di una cittĂ  oramai sull’orlo del baratro”, dichiara il consigliere comunale d’opposizione e capogruppo di Forza Italia a Sanremo, Simone Baggioli.

“E sì, perchĂ© il sindaco di Sanremo ricopre anche il ruolo di comandante di una nave che rischia di naufragare a causa delle note e continue circostante tormentose, contraddistinte anche da esposti e azioni legali di vario genere”, continua. “Insomma, una posizione che a livello di popolaritĂ  collettiva oggi davvero non brilla anzi, sembra proprio di percorrere un tunnel senza intravederne mai una fine. E immagino che tali circostante negative per la cittĂ , per l’economia stessa, per l’occupazione, per le opportunitĂ  legate a turismo e commercio del nostro territorio, siano pensieri emersi in molti commensali presenti. Colpisce la presenza di alcuni detrattori del sindaco che, verosimilmente, oggi si ritrovano al suo fianco nella recondita speranza di avere un posto al sole e poterne beneficiare al meglio”.

“Nel frattempo la cittĂ  vive con preoccupazione, sgomento e timore, senza certezze su un futuro che doveva essere roseo e di un benessere collettivo, sempre piĂą lontano e sempre piĂą difficile da raggiungere”, conclude Baggioli.