Sanremo Musical”, il primo musical dedicato alla storia del Festival nato al Casinò e poi dal 1977 organizzato nel Teatro Ariston, torna nel teatro dell’Opera del Casinò. Appuntamento domani, sabato 22 settembre alle ore 21, ingresso libero.

Creato dalla sinergia tra il Comune, il Casinò e il teatro Ariston, l’evento musicale  ripercorre l’evoluzione del costume italiano attraverso i brani più famosi della storia della musica  presentati durante la kermesse canora. Dopo il successo ricevuto a Milano nel maggio scorso e l’apprezzamento degli ospiti del Roof Garden si presenta ora nel teatro dell’Opera al grande pubblico, nell’esclusiva versione “Concerto” sempre a cura di Isabella “Isabeau” Biffi, ripercorrendo, nella storia dei giovani personaggi, anche un po’ delle vicende italiane insieme alle canzoni che hanno fatto epoca. Da “Papaveri e papere”, passando per “Almeno tu nell’universo”, fino a giungere ai giorni nostri con “Non mi avete fatto niente”.

Sottolinea Casinò Spa:” E’ un progetto musicale di grande qualità che è già divenuto un forte transfert mediatico per veicolare  il brand “Sanremo” e “Casinò di Sanremo” nei più bei teatri d’Italia e del mondo. Il Festival della Canzone italiana appartiene all’immaginario collettivo, suscita grande interesse e partecipazione, riscontrate anche nelle prime rappresentazione di questo musical che è soprattutto una festa della musica italiana. Da questa bella collaborazione, tra Comune, Casinò e Teatro Ariston è scaturito un format artistico che sa distinguersi, un forte strumento di promozione anche turistica del territorio e della sua storia, un prodotto di successo che valorizza l’eredità cultural-musicale  di Sanremo.” 

“Sanremo Musical” ha debuttato al Teatro Nuovo di Milano lo scorso 18 maggio, rimanendo in cartellone fino al 27 dello stesso mese. Questo speciale ritorno al Casinò è un evento propedeutico alla grande tournée del 2019, che scatterà proprio dal Teatro Ariston ad aprile 2019 per poi approdare in altre piazze italiane. Parallelamente, proseguono le trattative per l’avvento dello show dedicato al Festival della Canzone italiana anche all’estero.