Villa Nobel Amerio

“Si tratta di uno studio che abbiamo fatto quest’estate con le nostre barche su un fondale di 100 metri davanti a Sanremo e, insieme a Cetena, abbiamo rilevato le emissioni acustiche delle imbarcazioni. Lo doniamo, per il futuro, a Volvo Penta perché ne faccia l’uso opportuno nell’ottica di aumentare la sostenibilità a bordo”.

Questo, in sintesi, l’oggetto dell’evento odierno, nell’ambito della Nobel Week di Sanremo, riassunto da Barbara Amerio di ‘Amer Yachts’.

Una donazione importante, rinominata ‘A gift for the future’ così accolto dall’azienda Volvo che produce motori per la nautica: “Ringraziamo Barbara e Amer per questo lavoro e questo gesto che consolida la partnership tra la nostra azienda e il cantiere – dice Andrea Piccione manager di Volvo Penta Italia. La diminuzione dell’impatto e la sostenibilità sono parte integrante delle nostre strategie”.

A rappresentare il comune di Sanremo all’evento il consigliere Marco Viale che ha detto: “Sono orgoglioso di rappresentare l’amministrazione in questa importante giornata. La Amer Yachts si rende ancora una volta protagonista nel portare avanti un discorso di tutela ambientale importante per questa nostra zona soprattutto per la presenza del santuario dei cetacei”.