gianni berrino

“Con gli interventi avviati oggi da Rfi prosegue l’opera di ammodernamento delle stazioni ferroviarie liguri nell’ambito dell’interlocuzione tra l’azienda e la Regione. Nel caso specifico si tratta dello scalo di Sanremo: un altro tassello nel miglioramento infrastrutturale per consentire un utilizzo del treno sempre maggiore e più confortevole da parte dei viaggiatori”.

Così l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino commenta la notizia dell’avvio da parte di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs) degli interventi di rinnovo degli otto tapis roulant della stazione di Sanremo con la revisione completa e la sostituzione delle componenti meccaniche ed elettriche. L’azienda ha reso noto che i lavori nello scalo sanremese, per i quali ha previsto un investimento di 1,8 milioni di euro, si concluderanno entro gennaio 2022 e che fanno seguito a quelli relativi al miglioramento tecnologico delle scale mobili e degli ascensori. Successivamente, a partire da gennaio, verranno avviati i lavori per un nuovo sistema di gestione automatica di tutti gli impianti della stazione con una sala controllo completamente rinnovata.

Articolo precedenteSan Bartolomeo al Mare, il 24 settembre il consiglio comunale: l’ordine del giorno
Articolo successivoCovid, tour vaccinale itinerante di Asl1: a San Bartolomeo al Mare il 27 settembre