video
03:12

Prenderà il via a gennaio il progetto ‘Coraline’, sei incontri di gruppo organizzati a Sanremo dalla psicologa Rita Vaccari e dall’educatrice Daniela Capuccini. Il percorso è rivolto alle giovani donne che vivono in una situazione di sofferenza legata ad ansia, depressione, disturbi del comportamento alimentare e, più in generale, che hanno fragilità importanti nella sfera legata alla gestione delle emozioni.

“Il progetto mira a ridurre l’impatto che le emozioni hanno nella tua vita, per imparare ad agire in maniera efficace nei momenti difficili – spiega Rita Vaccari. – Nasce con l’intento di prendere quelle donne nella fascia d’età tra i 17 e i 24 anni che hanno sintomi depressivi, stati d’ansia importanti o un cattivo rapporto con il cibo. È un progetto psico-educativo, un percorso di sei incontri di gruppo dove esplorare ed elaborare due moduli: il modulo mindfulness e quello delle emozioni. Il primo sarà condotto da me, lo scopo è quello di andare a calmare la mente, aumentare la consapevolezza, disattivare ‘il pilota automatico’ per poter utilizzare la nostra ‘mente saggia’, che a volte, quando siamo in preda alle emozioni, non riusciamo proprio ad attivare”.

“Io mi occuperò della parte dedicata alle emozioni – aggiunge Daniela Capuccini. – L’obiettivo principale di questo modulo è di imparare a capire che cosa fanno per noi le emozioni, in un momento storico in cui la tendenza è invece quella di schiacciarle, di metterle da parte. L’idea è quella di avvicinarci alle emozioni e portarci a casa delle strategie per imparare a reagire in maniera differente in momenti emotivamente stressanti e pesanti”.

Il progetto verrà presentato il 12 gennaio a Sanremo.

Articolo precedenteSanto Stefano al Mare, Patella Violante compie 100 anni: una grande festa in famiglia e gli auguri dell’amministrazione comunale
Articolo successivoCovid, Toti a sostegno della linea di Bassetti: “Basta quarantena per i contatti dei positivi”