carlo lucarelli

“C’è una macchia nel passato del commissario De Luca, qualcosa che lo ha reso ricattabile e lo ha costretto, da lí in poi, a rincorrere se stesso. È il suo peccato mortale”.

Cervo in blu…d’inchiostro, l’appuntamento con la letteratura contemporanea e i suoi grandi protagonisti, prosegue con Carlo Lucarelli, domenica 10 marzo – ore 18:00 – al Palafiori di Sanremo.

L’autore – noto e amato per la sua straordinaria capacità di “mescolare” generi diversi tra loro e ottenere impasti sorprendenti – torna nel Ponente Ligure dopo un anno, di nuovo attesissimo ospite della rassegna, e presenta Peccato Mortale, “un’indagine per il Commissario De Luca”, Edizioni Einaudi, una nuova avventura, in giallo, del suo primo e amatissimo personaggio.

Domenica mattina, in occasione dell’edizione 2019 del Carnevale di Sanremo, Lucarelli sarà Presidente della Giuria dei Carri Fioriti.

“Quello tra il 25 luglio e l’8 settembre del 1943 è un periodo strano, allucinato. L’Italia si sveglia una mattina senza più il fascismo e praticamente la mattina dopo con i tedeschi in casa. Proprio nel caos di quei giorni De Luca, in forza alla polizia criminale di Bologna, si trova a indagare su un corpo senza testa. Semplice, perché in fondo si tratta di un omicidio, un lavoro da cane da caccia: chilometri a vuoto, piste da seguire e qualche cazzotto da mettere in conto se ficchi il naso dove non dovresti. Complicato, perché la vicenda assume presto risvolti politici che, date le circostanze, diventano molto pericolosi. Comunque sia il caso, è nella natura di De Luca, va risolto. Sempre. Anche a costo di accettare un compromesso.”

Dialogano con l’autore Anna Rita Zappulla, Dirigente Scolastico dell’Istituto Colombo di Sanremo, e Francesca Rotta Gentile.

L’incontro prevede intermezzi musicali a cura di Freddy Colt.

Carlo Lucarelli (Parma 1960) è uno scrittore, autore televisivo e sceneggiatore. Dal 1990 ad oggi ha pubblicato oltre 20 romanzi, diversi saggi e raccolte di racconti. Per Einaudi ha pubblicato la serie di romanzi con protagonista l’Ispettrice Grazia Negro, e la serie con l’Ispettore Coliandro. Sempre per Einaudi i suoi ultimi romanzi: Albergo Italia, Il tempo delle Iene, Intrigo Italiano. Nel 2015 è uscito P.P.P. Pasolini, un segreto italiano per Rizzoli. Nel 2018 è uscito il suo ultimo romanzo: peccato Mortale. Per la RAI è stato autore e conduttore del programma Blu Notte. Nel 2014 esordisce sul canale Sky Arte HD con Muse Inquietanti e nel 2015 su Crime Investigation con “Profondo Nero” . Il 29 gennaio 2019 è andata in onda la prima puntata del format “Inseparabili – vite all’ombra del genio”  sul canale Sky Arte. Nel 2010 ha fondato a Bologna Bottega Finzioni, la bottega in cui si impara il mestiere di raccontare.

Articolo precedenteCarri fioriti 2019, Riva Ligure e la Guardia Costiera per la sicurezza nelle acque e lungo le coste del Santuario Pelagos
Articolo successivoSanremo, corso fiorito: sabato 9 marzo la sfilata delle bande