palazzo Bellevue

In riferimento al comunicato stampa delle sigle sindacali di Casa Serena, interviene il gruppo consiliare di Sanremo al Centro: 

“Abbiamo appreso con stupore le sconcertanti parole che stamani le sigle sindacali di Casa Serena hanno rivolto all’assessore Costanza Pireri: arrivare a strumentalizzare una così triste vicenda per sostenere l’assurda idea che l’assessore avrebbe asserito che i deceduti “tanto erano vecchi e malati” è quanto di più vergognoso, falso e meschino potessimo vedere.

Tutti conoscono Costanza Pireri e non serve aggiungere altro per rispondere ad accuse tanto scomposte: donna che ormai da sette anni riveste con instancabile impegno il ruolo di assessore ai servizi sociali, con amore e dedizione per tutti i soggetti più fragili, volontaria da 35 anni della Lilt, e per essa da 20 anni responsabile del coordinamento delle cure palliative ai morenti, quanto di più delicato si possa anche solo immaginare.

Auspichiamo che da parte delle sigle sindacali di Casa Serena firmatarie del comunicato stampa di stamattina possano presto arrivare le scuse alla donna e all’assessore Costanza Pireri per un attacco personale così grave”.