sanremo al centro

Si è svolta ieri sera, necessariamente in videoconferenza, l’Assemblea 2020 dell’Associazione civica “Sanremo al centro”. 

Dopo un apprezzato saluto del sindaco Alberto Biancheri, è stato approvato dai soci il nuovo statuto, conforme alla riforma del Terzo Settore, e si è proceduto all’elezione del nuovo Consiglio direttivo, che da oggi è così composto:

  • Gianluigi Borriello – presidente e tesoriere, 
  • Federica Adorno – vicepresidente, 
  • Andrea Manelli – segretario.

Gli altri membri eletti sono: 

  • Anna Cavalcante, 
  • Gianluca Giacchero, 
  • Giuseppe Ferrea,
  • Gian Piero Bellanca.

“Purtroppo questo funestato 2020 – dicono Borriello e Manelli – in cui è diventato difficile anche solo riunirsi, non ha consentito la normale attivitĂ  dell’associazione. Si è riusciti comunque a fare una donazione all’ASL1 imperiese per fronteggiare l’emergenza Covid-19 durante il lockdown. Oggi siamo onorati di avere nel direttivo anche il dr. Ferrea, che, con spirito di servizio, è rientrato nella stessa Asl per rinforzare il personale in prima linea nella gestione dell’emergenza da nuovo coronavirus.

Trovarsi riuniti e motivati, nonostante il drammatico periodo che stiamo vivendo, è un bel segnale che incoraggia a proseguire nel dare il proprio apporto al bene della cittĂ , in un rapporto dialettico e di stimolo con l’Amministrazione comunale, portando alla sua attenzione problematiche, promuovendo tra i cittadini incontri culturali, conviviali, focus tematici e affiancando altre associazioni in eventi. Uniti si guarda con piĂą fiducia al futuro”.

Aggiunge Bellanca: “Credo che lo spirito associativo in questo momento storico abbia ancora piĂą importanza. L’obiettivo di essere propositivi e punto di riferimento per la comunitĂ  sanremese deve incentivare la coesione e la partecipazione. Di fronte a difficoltĂ  e incertezza, ognuno è tenuto a fare la sua parte e mettersi a disposizione degli altri.”

Articolo precedenteCoronavirus: 926 nuovi casi in Liguria, 77 in Asl1. 15 decessi nel bollettino di oggi
Articolo successivoAutotrasporti, Antonio Marzo (Confartigianato Imperia): “Servono soluzioni definitive altrimenti assumeremo provvedimenti”