Grande sfida a Portosole con la disciplina del Triathlon, sport olimpico diviso nella successione immediata di tre prove che includono il nuoto, il ciclismo e la corsa.

Il trofeo Daniele Rambaldi – Memorial Marco Gavino è giunto alla 17° edizione, segno di una consolidata tradizione sportiva che la cornice di Sanremo è in grado di accogliere al meglio. La gara è contenitrice del Campionato Italiano Giovani e della Coppa delle Regioni.

Stamani ha avuto luogo la crono-sfida a squadre, valida per il campionato Italiano. Domani ci sarà la Coppa delle Regioni e l’Olympic Triathlon.

“Qua praticamente stanno gareggiano i migliori tri-atleti del futuro” afferma il presidente della Riviera Triathlon 1992, Daniele Moraglia: “Sono rappresentate le categorie di ragazzi dai 13 ai 19 anni che ci auguriamo tra qualche anno di vedere alle olimpiadi”.

Grande soddisfazione dell’organizzatore Antonio Bissolotti, che dichiara: “All’epoca della prima edizione, fu un’intuizione investire in uno sport che sarebbe poi diventato uno dei più seguiti dai giovani. Sanremo dovrebbe vivere di questi eventi tutto l’anno“.

Orgoglioso il presidente della Provincia Fabio Natta: “La Provincia è lieta di offrire il proprio patrocinio a una manifestazione di caratura nazionale. Con oltre mille partecipanti, credo che i numeri si commentino da soli“.