video

Verrà presentata nei prossimi giorni la proposta di Amaie Energia per la gestione del Mercato dei Fiori nei prossimi 30 anni. Lo ha annunciato ai nostri microfoni il presidente Andrea Gorlero, a margine della premiazione del “Bouquet Festival di Sanremo”.

“Il progetto prevede una gestione razionale con la quale verrà completamente stravolta l’attuale tipologia di organizzazione, a partire dalla viabilità – dichiara Gorlero. – Allo stesso modo verranno fatti investimenti per quanto riguarda lo spostamento dell’area asta e del deposito. Penso che Sanremo avrà grandi sorprese dal proprio mercato e dal proprio comparto floricolo nei prossimi anni”.

“Ricordo – prosegue – che questo è un comparto che muove più di 100 milioni di euro all’anno: è importante che la comunità imperiese riconosca nella floricoltura uno dei componenti della propria economia. È un comparto vivo e vitale e c’è la possibilità di un grande rilancio”.

In questi giorni si sta lavorando per definire la convenzione: “Il progetto prevede 10 milioni di investimenti nei prossimi 6/7 anni. Penso che Sanremo debba guardare con fiducia alla propria floricoltura”, conclude Gorlero.