primo piano - riva ligure giuffra estate 2020

San Giovanni primi bagni. Parte ora la vera stagione balneare di Riva Ligure. Una stagione che sarà sicuramente differente rispetto al solito, e che inizia in ritardo per le conseguenze dell’emergenza sanitaria.

“Ritardi che stiamo sopperendo con tanto lavoro nelle ore notturne. Stiamo restituendo quel gioiello che è Riva Ligure e che siamo abituati a conoscere. Entro questo fine settimana avremo le spiagge pronte, saranno terminati i ripascimenti e saremo pronti ad accogliere tanti turisti,” spiega il sindaco Giorgio Giuffra.

Da questo fine settimana le spiagge del centro saranno monitorate attraverso un servizio di sorveglianza che avrà l’obiettivo di evitare gli assembramenti. Sulle altre spiagge, solitamente meno affollate, sarà comunque presente la cartellonistica per indicare le giuste misure di comportamento nel rispetto delle normative anti-Covid.

Al centro dell’operato dell’amministrazione c’è anche il calendario degli eventi estivi che ovviamente risentirà dell’emergenza sanitaria.

Il primo cittadino spiega: “Vogliamo dare un segnale di spensieratezza e di svago. Soprattutto per le tante attività commerciali che a fatica stanno riprendendo. Sarà un calendario delle manifestazioni rivisitato. L’assessore Francesco Benza ci sta lavorando alacremente: saranno eventi in totale sicurezza, con ingressi contingentati.”

Nell’intervista integrale, visibile nel video-servizio a inizio articolo, il sindaco Giuffra parla anche delle aspettative per questa estate 2020.