Marino Magliani, scrittore e traduttore nato in Val Prino, nell’entroterra di Imperia, sarà l’ospite giovedì (ore 17:00, Biblioteca Alfea Possavino, ingresso libero) del terzo incontro dell’edizione 2019 del “Tea con l’Autore” di San Bartolomeo al Mare, la rassegna che da gennaio ad aprile propone da ormai undici anni incontri con gli scrittori della nostra terra.

Nato nel 1960, ha vissuto per anni tra Spagna e America Latina e alla fine del secolo scorso si è stabilito in Olanda, sulla costa, dove scrive e traduce. Scrittore “errabondo”, come lo ha definito Giuseppe Conte “dopo una vita errabonda costellata di mestieri da far invidia agli autori americani: bracciante, mozzo, cameriere… In Olanda ha fatto lo scaricatore di porto e ha cominciato a scrivere”.

In “Prima che te lo dicano gli altri” (Ed. Chiarelettere), grazie a una lingua lirica, affilata e precisa, Magliani costruisce una storia durissima di formazione, che non fa sconti alla nostra storia recente e che ci racconta di un affetto che travalica sentenze e confini spaziotemporali per restituirci l’avventura epica per eccellenza, la ricerca delle proprie radici. E’ la storia di un bambino della Val Prino nell’Italia del boom che non è mai arrivato, in una Liguria di frontiera che vede il mare per sbaglio e in cui crescere senza padre significa diventare grandi troppo presto.

L’incontro con Marino Magliani verrà presentato da Viviana Spada, scrittrice e giornalista.