gianmarco parodi

Dopo il primo interessante appuntamento di ieri con Simone Tempia, oggi Parole e Musica alla Rovere propone l’incontro con lo scrittore ponentino Gianmarco Parodi (1986), diplomato al master della Scuola Holden di Baricco. Tra i suoi romanzi ci sono: “Tria Ora” (Demian, 2010) e “Oblio” (Zona, 2011, Premio Città di Ventimiglia). L’autore – quest’anno finalista al prestigioso premio Italo Calvino con un romanzo inedito – presenterà a San Bartolomeo al Mare “Cave Canem”, il secondo capitolo della trilogia del Cerbero, uscito dieci anni dopo il primo. La vicenda è ambientata a Triora, il “Paese delle Streghe” e si snoda tra presente e passato, con una tecnica che permette a Parodi di tessere trame complesse e avvincenti. Prenderà parte attiva alla serata il duo Paola & Chantalle, formato da due musiciste dalla grande affinità creativa e intesa musicale, che si lasceranno guidare dalle suggestioni che prenderanno forma durante la serata.

Parole e Musica alla Rovere è giunto alla terza edizione, un salotto allestito sul sagrato del Santuario di Nostra Signora della Rovere. Nello scenario di uno dei luoghi più suggestivi della Riviera ligure, la giornalista e blogger Damiana Biga intervista ogni sera un autore diverso, invitandolo al dialogo con il pubblico e con i musicisti presenti, lasciando che le parole ispirino la musica e viceversa.

I posti sono limitati e contingentati secondo le normative anti-covid. Per info e prenotazioni contattare l’Ufficio IAT Turismo e manifestazioni al numero 0183 417065.