“Siamo felici di constatare che le azioni che anche la nostra Amministrazione ha messo in essere, insieme ai Comuni del Golfo Dianese, grazie all’apporto fondamentale della dottoressa Gaia Checcucci, Commissario ad acta presso la Provincia di Imperia per le funzioni di governo dell’ATO ovest per il servizio idrico integrato, abbiano ricevuto il via libera della giunta regionale della Liguria allo schema di intesa quadro sul “Masterplan Roja”, ovvero il progetto di raddoppio e la sostituzione della rete idrica di acqua potabile del Roja, con l’allacciamento contestuale dell’agglomerato di Andora al depuratore di Imperia”. Valerio Urso, Sindaco di San Bartolomeo al Mare, interviene sulla notizia del raggiungimento dell’accordo.

“Mi auguro – precisa Urso – che si proceda rapidamente, rispettando le intese a suo tempo sottoscritte, e che la priorità spetti al Golfo Dianese e all’allacciamento con il grande depuratore di Imperia, all’uopo finanziato, costruito proprio per rispondere definitivamente alla soluzione definitiva di questa emergenza”.
“Si tratta – conclude Urso – di un’opera strategica al fine di arrivare alla ciclopedonale tirrenica, fiore all’occhiello delle Giunte Toti”.