termosifone

Il Comune di San Bartolomeo al Mare ha disposto l’accensione anticipata degli impianti termici di riscaldamento negli edifici pubblici e privati da oggi al giorno 3 novembre compresi, in anticipo rispetto alla data di Legge del 15 novembre, per un orario di accensione giornaliero massimo di ore 5 (cinque) anche frazionabili in due o più sezioni e nel rispetto dei valori massimi della temperatura ambientale stabiliti dall’art.3 del D.P.R.n.74/2013.

Poiché la normativa non consente di fare un provvedimento che traguardi direttamente alla data del 15 novembre, il giorno 3 verrà emessa una nuova Ordinanza qualora le temperature si confermassero sui valori attuali.

Articolo precedenteBanda ultra larga, lavori in corso per portarla alle Scuole Asquasciati-Nobel di via Panizzi
Articolo successivoCoronavirus, due nuovi casi nelle scuole della Provincia: uno studente e un operatore scolastico