video

Giunta alla terza edizione torna domenica 26 gennaio la CMP Trail Imperia organizzata dall’Associazione Dilettantistica Monesi Young, patrocinata da Regione Liguria, Provincia di Imperia e i comuni di Imperia e Vasia.

Sport, territorio e unione: questi i tre elementi principali secondo il presidente di Monesi Young, Alessandro Bellotti. “Una manifestazione sportiva aperta a tutti, un modo diverso per vivere il nostro magnifico territorio. Solo grazie all’unione di tante realtà tutto questo è possibile,” spiega.

Partecipatno infatti anche la UISP, Ineja – Comitato San Giovanni, quasi 200 volontari e tantissime associazioni sportive, 10 delle quali impegnate nell’Open Day Sport: una giornata di avvicinamento allo sport dove i bambini tra i 5 e i 10 anni potranno provare differenti discipline al campo da rugby in Regione Baité.

A una settimana dall’evento e dalla chiusura delle iscrizioni sono già oltre 650 i partecipanti alle corse, quattro in totale, provenienti da tutta Italia e dall’estero: la Long (competitiva di 30 chilometri), la Short (competitiva di 13 chilometri), la Easy (non competitiva di 13 chiloemtri) e la Walk.

La Walk è la novità di quest’anno. Una camminata enogastronomica con la visita guidata della città. Lungo il percorso di 8 chilometri, per una durata totale di 5 ore, si potranno assaporare i prodotti tipici della nostra terra: i vini, l’olio, lo gnocco fritto, torta verde e di patate e molto altro,” prosegue Bellotti.

La giornata di domenica sarà anticipata da un’altro evento sabato 25 gennaio. Il Trekking Urbano della durata di circa 2 ore durante il quale i partecipanti attraverseranno le antiche mura dei Doria, alla scoperta degli angoli più suggestivi della città.

“L’obiettivo è quello di mostrare che, anche durante i ‘giorni della merla’, a Imperia si può fare attività fisica ad area aperta, magari in maglietta a maniche corte. Un modo per riscoprire il nostro Ponente ligure, portare tante persone in un periodo di bassa stagione e promuovere le nostre bellezze,” conclude Bellotti.

Appuntamento quindi in Calata Cuneo alle 9.00 (le prove partiranno a scaglioni). L’arrivo sarà invece al campo Pino Valle (Regione Baitè) dove sarà allestito il villaggio con tutte le attività sportive dedicate ai ragazzi.

Nel video-servizio di Riviera Time l’intervista integrale ad Alessandro Belotti.