saldi

Mercoledì 5 gennaio prendono il via i saldi invernali, che si concluderanno venerdì 18 febbraio. Saranno 45 giorni di occasioni, garantite in modo particolare dai negozi “sotto casa”.

Spiega la Confcommercio della provincia di Imperia: “I negozi sotto casa, più di ogni altra realtà, sono in grado di garantire qualità, sicurezza e possibilità di cambio della merce, perché l’acquirente ha davanti a sé un professionista con anni di esperienza, che vive lo stesso territorio del suo cliente. Per questo il negoziante sotto casa è sempre in grado di offrire anche il consiglio migliore sugli acquisti e guidare l’acquirente verso un vero affare”.

Dopo i cali nelle vendite causati dall’emergenza pandemica, il periodo dei saldi potrà essere un’occasione importante per risollevare il commercio, duramente colpito.

Commenta Marco Pastore, presidente provinciale di Federmoda Confcommercio: Il Natale è andato abbastanza bene; meglio dello scorso anno. Vedremo se questo miglioramento si ripercuoterà anche sui saldi; credo che l’andamento di questo periodo di offerte si assesterà su quello del 2021. Alla luce della situazione sanitaria, sarà necessario verificare la reazione delle persone. Quest’anno ci sono meno restrizioni e decisamente più libertà di spostamento. Rimaniamo fiduciosi e invitiamo tutti a usufruire degli sconti nei negozi della nostra provincia”.

Articolo precedenteTennis, Mager festeggia il nuovo anno con una vittoria in Australia. Negli ottavi sfiderà il bielorusso Gerasimov
Articolo successivoIl sottosegretario alla Salute Costa in visita a Imperia. Scajola: “Nella nostra provincia troppi non vaccinati. Dobbiamo sconfiggere il virus e programmare la ripresa”