Saldi 2019, bilancio positivo nonostante il calo vendite di febbraio

Sono terminati lunedì scorso i saldi invernali 2019. Gli sconti, iniziati sabato 5 gennaio, si sono confermati ancora una volta un momento di promozione commerciale in grado di aiutare le imprese del nostro territorio a sostenere i propri fatturati.

“Dopo un avvio positivo nel mese di gennaio” commenta Marco Pastore, presidente provinciale di Federmoda Italia “si è registrato un calo fisiologico verso fine gennaio e nel mese di febbraio. Questa flessione non ha comunque influito in maniera così negativa sulle vendite”.

I saldi continuano ad essere appetibili per i consumatori nonostante un contesto di concorrenza globale. Diversi i vantaggi e le tutele per chi sceglie di acquistare in negozio anziché online o presso gli outlet: “Bisogna tener presente che il prodotto stagionale vero di quest’inverno all’outlet non si poteva trovare” sottolinea Pastore. “Lì si trovava il prodotto dell’inverno precedente. Questo, sommato all’assistenza post vendita, costituisce una importante garanzia per i consumatori”.