polizia

Negli ultimi giorni il personale della Squadra Volante, con l’ausilio degli equipaggi di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine di Genova, ha svolto dei servizi straordinari di controllo del territorio predisposti dal Questore della Provincia di Imperia per monitorare l’osservanza della normativa antipandemica.

Nel corso della settimana sono stati controllate 350 persone e 80 veicoli, 6 esercizi commerciali e sono state elevate 6 sanzioni amministrative per il mancato rispetto delle misure di prevenzione disposte per il contenimento del virus.

Nella giornata di ieri terminava l’attività investigativa posta in essere dalla Sezione Investigativa e dell’Ufficio Controllo del territorio a seguito di un furto di un’autovettura Skoda Octavia avvenuto a Sanremo nella notte tra il nove ed il 10 aprile. Poiché il veicolo era dotato di un dispositivo GPS, il veicolo veniva localizzato in Francia nei pressi di Cannes. Pertanto, la Sezione Investigativa, tramite il Centro Di Cooperazione Polizia e Dogana di Ventimiglia, riusciva a comunicare con le Forze di Polizia francesi.

La Gendarmerie successivamente comunicava di aver trovato il veicolo in Francia con il conducente, che veniva tratto in arresto.

Dall’attività investigativa e grazie anche alle telecamere di videosorveglianza della città di Sanremo, è inoltre emerso che il soggetto individuato, a seguito del furto del veicolo, si recava presso un distributore di benzina, infrangeva i vetri e si impossessava del contenuto della cassa di circa 200 euro, come emergeva anche dalla denuncia sporta dal titolare del distributore.

Per tali motivi l’uomo veniva deferito all’AG anche per il reato di furto aggravato presso il distributore.

Il veicolo veniva restituito al legittimo proprietario.

Articolo precedenteCovid, Toti: “Attive 37 squadre per la vaccinazione a domicilio in Liguria da settimana prossima”
Articolo successivoPolizia Stradale, al via il 21 aprile la ‘Speed Marathon’ contro gli eccessi di velocitĂ