[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/244215226″]Blitz della Guardia di Finanza negli uffici imperiesi di Rivieracqua, la societĂ  pubblica creata per gestire il servizio idrico in provincia di Imperia. Secondo quanto emerso, sarebbero tre gli indagati nell’inchiesta della Procura di Imperia: il presidente Massimo Donzella, il membro del Cda Sonia Balestra e l’ex direttore generale Gabriele Saldo. Le ipotesi di reato sarebbero di falso in bilancio e truffa ai danni dello Stato.

Si tratta di un secondo filone di indagini, dopo quello sui presunti concorsi truccati che aveva portato all’arresto dello stesso Saldo e del presidente della commissione d’esame Federico Fontana.

La notizia del blitz è giunta nel corso del consiglio provinciale proprio sul tema Rivieracqua. Avvisato, il presidente Donzella ha abbandonato l’aula per recarsi negli uffici imperiesi della società.

Articolo precedenteImperia, gli assessori Pd si dimettono. Abbo nuovo vice sindaco
Articolo successivoCrisi politica ad Imperia, Capacci: “La sfiducia sarebbe un atto folle”