In questa prima puntata di Versus del 2018 si parla di trasporto pubblico e della difficile situazione in cui verte la Riviera Trasporti che da diverse settimane è sulle prime pagine dei quotidiani locali.

    Stiamo parlando dei circa due milioni che l’azienda è costretta a risarcire ai dipendenti versando loro arretrati e contributi non corrisposti, a seguito della condanna legata alla causa per la disdetta della contrattazione di secondo livello. Ora il Cda sta valutando il ricorso.

    A questo si aggiunge un servizio che ha molte lacune. Pochi collegamenti con l’entroterra, bus vecchi e sporchi, mancanza di corse serali e notturne, corriere in ritardo e sempre stracolme durante le ore di punta, prezzi dei biglietti non equiparati alla corsa e troppi “furbetti” che viaggiano senza pagare.

    Da una parte la maleducazione di alcuni utenti, dall’altra la mancanza di un piano e di una strategia da parte dell’azienda.

    Ne discutono a Riviera Time il presidente della RT, Riccardo Giordano, e il segretario provinciale della Filt CGIL, Giampiero Garibaldi.