[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/233835644″]Ore di tensione nello specchio d’acqua davanti ad Arma di Taggia, dove questa mattina intorno alle 10,30 una barca di circa 6 metri si è arenata sugli scogli. L’imbarcazione è stata trovata con motore acceso e senza nessuno a bordo.

I primi a dare l’allarme sono stati alcuni bagnanti ed i bagnini dello stabilimento Bagni Germana. Si cerca Mario Maffi, pescatore di circa 60 anni, che questa mattina è uscito dal porto di Riva Ligure intorno alle 6 per andare a pescare.

Immediati i soccorsi, una volta avvisato il 1530 sono partire due motovedette dalle Capitanerie di Imperia e Sanremo, due moto d’acqua di Vigili del Fuoco e Croce Verde. Collaborano alle ricerche anche Guardia di Finanza e persone che pattugliano a piedi la riva. Intorno alle 12 è partito anche un elicottero della Guardia Costiera decollato da Sarzana.

Le ricerche spaziano nello specchio acqueo antistante il litorale di Santo Stefano e Arma di Taggia, incluso quello di Riva Ligure dove l’uomo andava solitamente a pescare. Le condizioni del mare sono problematiche a causa del forte vento.

Articolo precedenteBadalucco, è rinato il “giardino” di piazza Marconi grazie a Badabum
Articolo successivoSuona la campanella anche per le scuole di Taggia