[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/199456330″ videoadsurl=”https://vimeo.com/198814807″ adsurl=”https://vimeo.com/198814807″]Riva Ligure si prepara a dare il benvenuto al SEM, lo Spazio Espositivo Multimediale. Lo ha annunciato il sindaco Giorgio Giuffra a Riviera Time.

Il museo del quale si parla ormai da mesi, sarà allestito nei locali della sede comunale e verrà inaugurato nel periodo di Pasqua.

All’interno del SEM saranno visibili i reperti più importanti ritrovati durante gli scavi nel sito archeologico di Costa Balenae.

Un luogo importantissimo per la storia locale e che si compone dei resti di una villa romana  alla foce del torrente Argentina e di una basilica paleocristiana del VI secolo.

Giuffra spiega: “È un grande passo avanti dal punto di vista turistico. Il museo, se pur piccolo, sarà all’avanguardia. Permetterà di avere una presenza fissa, all’interno del centro storico, di un sito che per ragioni logistiche è difficilmente raggiungibile.”

La spesa complessiva per il progetto si aggira intorno a 80 mila euro, interamente finanziati dal Comune.

Articolo precedenteFavorevoli o contrari alla fusione tra Santo Stefano al Mare e Riva Ligure?
Articolo successivoSottoposto a obbligo di firma, i carabinieri lo sorprendono con la droga in casa: arrestato