Grande fermento a Riva Ligure per l’imminente “Festa del Mare”. Come capita ormai da oltre vent’anni, infatti, il primo sabato del mese d’agosto, il locale approdo nautico ospita, a partire dalle 21.00, uno degli eventi più importanti dell’estate rivasca.

“Far nascere, risvegliare, rinvigorire la passione per il mare. Un evento e un momento unico di promozione e di conservazione delle attività e delle tradizioni nautiche”, dichiara il sindaco Giorgio Giuffra.

“La Festa del Mare,” continuano il Sindaco e l’Assessore al Turismo Francesco Benza, “Rientra oramai a pieno titolo in quelle feste tradizionali da salvaguardare. È doveroso sottolineare l’impegno dei soci dell’Associazione Amatori del Mare “I Çinche Feughi”, con in testa il Presidente Maurizio Melissano, che da oltre quarant’anni contribuiscono in modo sostanziale allo sviluppo turistico della nostra Cittadina.”
Il programma prevede alle ore 21.15 la pittoresca celebrazione della Santa Messa, al termine della quale l’intero litorale si colorerà con lo spettacolo pirotecnico, che saluterà idealmente i turisti che hanno scelto Riva Ligure quale sede delle loro ferie estive. La manifestazione si concluderà con il rinfresco offerto dai soci dell’Associazione.
“Si tratta di una festa unica che coinvolge residenti ed ospiti. Un appuntamento ricorrente che ogni anno dà il via al periodo clou dell’estate. Ringrazio tutti coloro che, a vario titolo, permettono la buona riuscita della manifestazione” Commenta il presidente de “I Çinche Feughi” Maurizio Melissano.
Articolo precedenteInaugurato il ‘SEM’, da oggi la storia di Riva è accessibile a tutti
Articolo successivoImperia, ritrovato in Spagna lo yacht Alexandra Princess